IL LIMONCELLO

Limone di Sorrento

 con Indicazione Geografica Protetta I.G.P

LE TRADIZIONI

Il rispetto della tradizione è alla base della coltivazione del limone in Penisola Sorrentina, un prodotto tipico, unico in Italia e nel mondo, a cui è stata conferita l’Indicazione Geografica Protetta I.G.P., un’importante garanzia di qualità della materia prima.
Si tratta di un limone ovale, di dimensioni medio-grosse, con una polpa paglierina particolarmente succulenta e una buccia dalla particolarissima fragranza, dovuta alla ricchezza degli olii essenziali presenti. Viene coltivato, sotto la vigilanza del Consorzio del Limone di Sorrento I.G.P., da Vico Equense a Massa Lubrense in terreni a picco sul mare ricchi di elementi vulcanici, secondo il metodo tradizionale dei pergolati e delle “pagliarelle”. Sui frutti non viene utilizzato alcun prodotto chimico che, depositandosi sulla buccia altererebbero il gusto e l’aroma dei prodotti derivati.

L’ORO DI SORRENTO

In Penisola Sorrentina la produzione del liquore di limoni risale ai tempi remoti ed ancora oggi è condotta con un sistema di trasformazione che conserva le modalità artigianali e tradizionali della zona, tramandate ai giorni nostri. PIEMME, dal 1986, è leader indiscusso nella produzione del Limoncello che, a ragione, può essere considerato l’Oro di Sorrento.
La raccolta dei limoni di Sorrento viene effettuata rigorosamente a mano, per impedire che il frutto possa essere danneggiato.
e precede una serie di lavorazioni, atte a realizzare la produzione del Limoncello, che PIEMME realizza all’interno della propria azienda.
Infatti la fase dell’infusione in alcool purissimo e zucchero di barbabietole (senza alcun additivo, sciroppo o edulcorante), l’estrazione delle bucce dai contenitori (in cui rimane il prezioso infuso) e l’imbottigliamento sono effettuate in circa 4-7 giorni nel laboratorio interno di PIEMME, vero baluardo di una lavorazione artigianale ma caratterizzata da innovazione tecnologica e rigidi controlli qualitativi.

Biologico – Il Limoncello di Sorrento 32° I.G.P.

 

Il rispetto della tradizione è alla base della coltivazione del limone in Penisola Sorrentina, un prodotto tipico, unico in Italia e nel mondo, a cui è stata conferita l’Indicazione Geografica Protetta I.G.P., un’importante garanzia di qualità della materia prima.
Si tratta di un limone ovale, di dimensioni medio-grosse, con una polpa paglierina particolarmente succulenta e una buccia dalla particolarissima fragranza, dovuta alla ricchezza degli olii essenziali presenti. Viene coltivato, sotto la vigilanza del Consorzio del Limone di Sorrento I.G.P., da Vico Equense a Massa Lubrense in terreni a picco sul mare ricchi di elementi vulcanici, secondo il metodo tradizionale dei pergolati e delle “pagliarelle”. Sui frutti non viene utilizzato alcun prodotto chimico che, depositandosi sulla buccia altererebbero il gusto e l’aroma
dei prodotti derivati.

Il Limoncello di Sorrento da Agricoltura Biologica è prodotto
con l’impiego di materie prime Biologiche (unicamente limoni maturati nell’eccezionale microclima della costiera sorrentina
di ponente) e preparato secondo rigidi disciplinari approvati
dal Consorzio di Controllo dei Prodotti Biologici.

La sicurezza della genuinità incontra il sapore
della mediterraneità.

PIEMME

Via Gennaro Maresca, 80/D

80063 Piano di Sorrento (NA)

Tel. +39.081.5322199

Fax +39.081.5323043
info@piemme.info

P.IVA 06088931214